ACT

Workshop Al Cuore dell'ACT. Principi RFT e Terapie Esperienziali

Workshop ACT/RFT

Per ragioni collegate alla corrente situazione sanitaria, l'evento si svolgerà on line il 12-13 Settembre 2020 .

Palermo, 12 Settembre 2020 – La CBT-process based è una corrente che si sta sviluppando negli ultimi anni nel mondo delle terapie cognitivo comportamentali. Essa offre interventi processuali, idiografici e cuciti su misura sulla persona, basati su solide fondamenta empiriche. L'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è una terapia cognitivo comportamentale basata sui processi.

Il workshop ha lo scopo di andare dritto al cuore dell'ACT: impareremo ad utilizzare in modo flessibile i principi della Relational Frame Theory (RFT) all'interno del contesto relazionale della terapia.

L'evento è patrocinato da ACT-Italia e IESCUM, e, considerata l'attuale emergenza sanitaria internazionale, si terrà on line il 12 e 13 Settembre 2020.

Al Cuore dell'ACT. Principi RFT e Terapie Esperienziali

Workshop ACT/RFT

Per ragioni collegate alla corrente situazione sanitaria, l'evento è spostato in autunno. Nelle prossime settimane pubblicheremo maggiori dettagli in proposito. Continuate a seguirci.

Palermo, 3 Aprile 2020 – La CBT-process based è una corrente che si sta sviluppando negli ultimi anni nel mondo delle terapie cognitivo comportamentali. La CBT-process based offre interventi processuali, idiografici e cuciti su misura sulla persona, su solide fondamenta empiriche. L'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è una terapia cognitivo comportamentale basata sui processi.

Il workshop ha lo scopo di andare dritto al cuore dell'ACT: impareremo ad utilizzare in modo flessibile i principi della Relational Frame Theory (RFT) all'interno del contesto relazionale della terapia.

Nel corso del workshop il dott. Matthieu Villatte, autore del libro "Mastering the Clinical Conversation", che ha tradotto i principi RFT in essenziali operazioni cliniche utili per offrire una terapia veramente esperienziale al di là dell'orientamento teorico del terapeuta, ci presenterà gli sviluppi più recenti del suo modello clinico. Saranno presentati i principi essenziali di una psicoterapia basata su RFT, e come usare i frame in modo consapevole per fare assessment, per motivare al cambiamento, per promuovere azioni di valore e sviluppare compassione verso di sé.

L'evento, patrocinato da ACT-Italia e IESCUM, si tiene a Palermo Venerdì 3, Sabato 4 e Domenica 5 Aprile 2020 presso CNR - Area della Ricerca di Palermo, ed è aperto a psicologi, medici e studenti di psicologia e medicina, indipendentemente dal modello teorico di riferimento e dal tipo di utenza e setting in cui operano.
Non è inoltre necessaria alcuna conoscenza preliminare sulla Relational Framen Theory.

La Matrice ACT: Passi verso la Flessibilità Psicologica

Workshop ACT

Palermo, 5 Aprile 2019 – Come rendere il proprio intervento terapeutico efficace, flessibile, essenziale? La Matrice ACT è una risposta concreta a questa domanda.

La Matrice ACT si fonda sull'Acceptance and Commitment Therapy e consente di sviluppare la Flessibilità psicologica, aiutando le persone a prendere una prospettiva osservante sulla propria esperienza e a fare delle scelte orientate ai propri valori personali, riducendo all'essenziale le azioni del terapeuta e del paziente.

Benjamin Schoendorff, psicologo canadese, autore di "La Matrice ACT. Guida all’utilizzo nella pratica clinica", guiderà i partecipanti in un workshop esperienziale di 3 giorni che si terrà a Palermo.

Il workshop è organizzato in collaborazione con ACT-Italia, ed è diretto a psicologi, medici e psicoterapeuti, studenti universitari e di scuole di psicoterapia indipendentemente dal modello teorico di riferimento e dal tipo di utenza e setting in cui operano.

Sono previste quote agevolate per chi si iscrive entro il 4 Marzo 2019, e per ex allievi dell'Istituto Tolman, per studenti universitari e Soci ACT-Italia. E' previsto, inoltre, uno sconto per coloro che scelgono di iscriversi anche al Workshop Avanzato sulla Matrice ACT che si svolgerà a Milano il 30 e 31 Marzo 2019, organizzato da ACT-Italia.

Iscriviti all'evento

Workshop Introduzione all'Acceptance and Commitment Therapy

Workshop Clinico

Cagliari, 29 Settembre 2018 – Il panorama cognitivo-comportamentale ha dato vita a diversi modelli clinici di intervento terapeutico, tra questi l'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) rappresenta oggi una delle più accreditate terapie esperienziali basate su mindfulness e acceptance. Lo scopo dell'ACT è aiutare le persone a costruire una vita di valore, grazie allo sviluppo della flessibilità psicologica, un repertorio complesso di comportamento che comprende il lavoro sui sei processi del modello hexaflex.

Il workshop esperienziale è condotto dal dott. Giovanni Miselli, che con un approccio esperienziale illustra modalità per formulare il caso e predisporre un intervento da una prospettiva ACT.

L'evento si tiene Sabato 29 e Domenica 30 Settembre 2018 presso l'Hotel Regina Margherita di Cagliari, ed è aperto a psicologi, medici e studenti di psicologia e medicina.

Seminario Psicoterapia, Linguaggio e Atteggiamenti Impliciti

Il contributo della RFT - Seminario

Palermo, 30 Settembre 2017 – E' possibile parlare di linguaggio e conoscenza inconscia da una prospettiva di analisi del comportamento? In che modo questa prospettiva può aiutarci a comprendere i comportamenti fatti con il "pilota automatico" da paziente e terapeuta in terapia?

La Relational Frame Theory (RFT) ci permette di esaminare processi di linguaggio e cognizione implicita che possono non raggiungere un livello di consapevolezza, ma che influenzano le scelte e le azioni quotidiane delle persone, e possono favorire l'emergere di comportamenti veloci e automatici e di problemi psicopatologici.

Il seminario è condotto dal prof. Giovambattista Presti, Associato di Psicologia Generale presso l'Università "Kore" di Enna e President Elect dell'ACBS e si tiene presso il Grand Hotel et Des Palmes di Palermo sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre 2017.

Linguaggio e Psicopatologia - Seminari all'Università di Palermo

Prospettive della Relational Frame Theory

Palermo, 22 e 25 Settembre 2017 In che modo il linguaggio permette all'uomo di prendere delle scelte? In che modo le persone restano "bloccate" in comportamenti ripetitivi volti a controllare ricordi, emozioni o pensieri difficili, sviluppando problemi psicopatologici? Come è possibile promuovere cambiamenti terapeutici tramite il linguaggio?

Dalla ricerca sperimentale nel campo delle scienze contestuali del comportamento, è emersa una nuova teoria sul linguaggio e la cognizione umana, nota come Relational Frame Theory (RFT), che ha aperto nuove prospettive per la comprensione dei fenomeni psicologici e psicopatologici.

Il ciclo di seminari gratuiti, tenuti dal dott. Giovanni Miselli e dal dott. Nicola Lo Savio, e che si svolgeranno a Settembre presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione dell'Università degli Studi di Palermo, sono volti a offrire una panoramica teorica sulla Relational Frame Theory e sulle applicazioni cliniche che da essa derivano.

Interverranno il prof. Maurizio Cardaci, il prof. Massimiliano Oliveri, il prof. Alberto Mirisola dell'Università degli Studi di Palermo.

Gli studenti del corso di studi in Scienze e Tecniche Psicologiche che parteciperanno a entrambi i seminari potranno ottenere il riconoscimento di 2 CFU.

Workshop ACT - I processi del Sè in psicoterapia a Palermo

Palermo, 10 Giugno 2017 – L'Istituto propone un workshop esperienziale con il prof. G. Miselli sul processo del Sé nell'ACT, da una prospettiva RFT, e su come è possibile agire in terapia attraverso i repertori di comportamento associati al processo del sé, al fine di rendere più efficace la terapia e la relazione con il paziente.

Il workshop si terrà a Palermo Sabato 10 e Domenica 11 Giugno, presso il Grand Hotel delle Palme, ed è riservato a studenti universitari di psicologia, psicologi, medici e psicoterapeuti, oltre che ad allievi ed ex allievi dell'Istituto Tolman.

L'Acceptance and Commitment Therapy, nota come ACT, è una delle terapie di terza generazione cognitivo-comportamentali che ha posto maggiore attenzione al lavoro clinico sui processi del . Lo scopo dell'ACT è promuovere la flessibilità psicologica, cioè ridurre i tentativi di controllo operati dalla persona sui propri stati interni difficili, ampliando il repertorio di accettazione, di mindfulness e contatto con i valori.

Un aspetto centrale del lavoro è allargare la prospettiva della persona rispetto alle dimensioni del Sè e alle narrative personali, al fine di sviluppare una maggiore centratura nel qui ed ora e aprire nuove possibilità di agire in maniera impegnata nella direzione dei propri valori.

Workshop ACT - I processi del Sè in psicoterapia a Cagliari

Cagliari, 13 Maggio 2017 – L'Istituto propone un workshop esperienziale con il prof. G. Miselli sul processo del Sé nell'ACT, da una prospettiva RFT, e su come è possibile agire in terapia attraverso i repertori di comportamento associati al processo del sé, al fine di rendere più efficace la terapia e la relazione con il paziente.

Il workshop si terrà a Cagliari Sabato 13 e Domenica 14 Maggio, presso l'Hotel Regina Margherita, ed è riservato a studenti universitari di psicologia, psicologi, medici e psicoterapeuti, oltre che ad allievi ed ex allievi dell'Istituto Tolman.

L'Acceptance and Commitment Therapy, nota come ACT, è una delle terapie di terza generazione cognitivo-comportamentali che ha posto maggiore attenzione al lavoro clinico sui processi del . Lo scopo dell'ACT è promuovere la flessibilità psicologica, cioè ridurre i tentativi di controllo operati dalla persona sui propri stati interni difficili, ampliando il repertorio di accettazione, di mindfulness e contatto con i valori.

Un aspetto centrale del lavoro è allargare la prospettiva della persona rispetto alle dimensioni del Sè e alle narrative personali, al fine di sviluppare una maggiore centratura nel qui ed ora e aprire nuove possibilità di agire in maniera impegnata nella direzione dei propri valori.

Workshop ACT-RFT: Costruire Metafore Terapeutiche

Catania, 7 Maggio 2017 – Le metafore, gli esercizi esperienziali ed i paradossi sono gli strumenti terapeutici dell'Acceptance and Commitment Therapy, nota come ACT, terapia di terza generazione cognitivo-comportamentale. Attraverso l'uso di metafore in terapia è possibile liberarsi dagli ami della mente, rompere le trappole del linguaggio e creare nuove connessioni e nuovi contesti per superare la sofferenza psicologica e costruire una vita di valore.

Il workshop esperienziale sarà condotto dal prof. Giovanni Miselli, che offrirà un'introduzione al modello ACT della flessibilità psicologica e guiderà i partecipanti alla costruzione di metafore terapeutiche adatte ai propri pazienti fondate sui principi della Relational Frame Theory (RFT), recente teoria sul linguaggio e la cognizione umana.

L'evento si terrà Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017 presso l'Hotel Mercure Excelsior di Catania.

Seminario

Dott. Nicola Lo Savio – Cagliari, Venerdì 3 Febbraio 2017, ore 14:30 - 18:30

L'Istituto propone un seminario clinico sulla Relazione Terapeutica. Il tema sarà affrontato confrontando i contributi delle tre generazioni della psicoterapia cognitivo-comportamentale, dalla Behavior Therapy ai recenti contributi dell'ACT, della FAP, della DBT e della CFT.

Il seminario sarà tenuto dal dott. Nicola Lo Savio venerdì 3 Febbraio 2017 presso l'Hotel Regina Margherita di Cagliari.

Condividi contenuti